top of page

2023: ANNO DI CONFERME, 2024: COSA CI ASPETTA?

Siamo ormai in dirittura d’arrivo; i giochi sono fatti. Manca poco meno di un mese alla chiusura di questo 2023, il primo anno intero di 4 Team Rappresentanze.


L'anno in corso è stato positivo, con successi significativi ottenuti con tutte le nostre aziende rappresentate storiche: Chiara Firenze, FraLab, LinenMe, Arcotex, Aquanova, Hrd e Ekelund. Inoltre, la nostra collaborazione con Studio Lemm/Sacef è notevolmente cresciuta, includendo marchi prestigiosi come Clayre & Eef, Inart, Athezza, Light & Living, Goodwill, Vianatece, Deluxe Homeart e le aziende del Gruppo Moodfolk: Lene Bjerre, Lauvring e Simple Goods.


L'ELEMENTO TRAINANTE DEL 2023


L'anno in corso ci ha confermato l'importanza delle profumazioni per ambiente come elemento trainante per i punti vendita.

Prodotti che attraggono i clienti in negozio e si consumano rapidamente offrono un vantaggio indiscutibile. Chiara Firenze e FraLab hanno risposto positivamente alle richieste dei vecchi e nuovi clienti, enfatizzando la qualità del prodotto (entrambe basate su prodotti naturali), il servizio offerto e una collezione ampia che offre molte opportunità di vendita.


La seconda conferma che abbiamo avuto nel 2023 riguarda l’importanza che stanno iniziando ad avere i prodotti che hanno un particolare occhio di riguardo all’ecosostenibilità e ai problemi ambientali (trovi qui un nostro articolo a riguardo) , tema caro a noi e alle nostre aziende: LinenMe, Aquanova, Hrd, Ekelund e Vianatece, insieme a Chiara Firenze e FraLab, che utilizzano prodotti naturali, hanno risposto alle esigenze di numerosi clienti.


L'interesse dei prestigiosi marchi europei di Decor Home, come Clayre & Eef, Light & Living, Athezza, Goodwill, Lene Bjerre, Lauvring e Deluxe Homeart, è cresciuto nel corso del 2023.

4 Team Rappresentanza può ora offrire ai propri clienti non solo un'ampia scelta di prodotti, ma anche contenuti rilevanti che li rendono competitivi e propositivi sul mercato.


2024

Guardando al futuro, cosa ci aspetta nel nuovo anno? Il 2024 si prospetta come un anno ricco di conferme e novità.


Come consueto, il mese di gennaio sarà caratterizzato dalla nostra presenza massiccia nelle fiere più importanti: Milano Home (la rinnovata Homi), Maison & Objet e Ambiente-Christmas World, dove la quasi totalità delle nostre rappresentate presenterà le novità dell'inizio dell'anno.

A Milano Home, ci sarà per la prima volta lo stand di Simple Goods, un'azienda danese che proporrà una collezione di detergenti per la casa e per il corpo realizzati con ingredienti delicati, naturali, vegetali e biodegradabili, alimentati da probiotici e fragranze da oli essenziali puri al 100%. Questa aggiunta arricchirà la nostra offerta di prodotti di consumo ad alta qualità, come le profumazioni per l’ambiente, con una particolare attenzione alla natura e all'ecosostenibilità.


Dal mese di Febbraio in poi, saremo sul territorio per presentare le nuove collezioni e organizzare visite ai nostri showroom di Goodwill, dove sarà presentato il Natale 2024 (Goodwill sarà presente anche a Christmasworld presso la Fiera di Francoforte dal 26 al 30 Gennaio), Athezza e Light & Living (presenti anche a Maison & Objet dal 28 al 22 Gennaio) con le loro collezioni di Home Decor.


Nel mese di Giugno poi si riconfermerà  il Temporary Showroom di Poncarale (BS) organizzato da Studio Sacef/Lemm nel quale saranno presenti gli stand di Clayre & Eef, Vianatece, Lene Bjerre, Lauvring, Deluxe Homeart. 


Insomma una prima parte di 2024 decisamente intensa per offrire ai nostri clienti le migliori condizioni ed i migliori prodotti per affrontare le sfide del mercato. Senza contare che poi nel corso dell’anno, come sempre succede, ci potranno essere nuove sorprese 😉 




Una piccola annotazione a margine: la Pasqua 2024 si presenterà molto presto, il 31 marzo. Consigliamo a chi è interessato all'acquisto di temi pasquali di aziende come Clayre & Eef, Lene Bjerre e LinenMe di affrontare l'argomento prima dell'inizio delle fiere di Gennaio per evitare il rischio di ritardi nelle consegne a causa dell'elevato numero di ordini che le aziende dovranno evadere in tutta Europa dopo le manifestazioni fieristiche.


Un caro saluto,

Marco Zampieri


15 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentarios


bottom of page